Sicurezza sul lavoro

Corsi di formazione

Indagini strumentali

 

Calendario eventi

Maggio 2020
lunmarmergiovensabdom
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Tabella comparativa limiti campi 50 Hz - esposizione professionale

 Nella tabella vengono riportati i limiti per quanto concerne l'esposizione professionale ai campi elettrici e magnetici a frequenza industriale.

Per quanto riguarda le altre frequenze vengono rispettati i valori limite e le restrizioni di base riportate nelle Linee Guida ICNIRP per le esposizioni professionali.

 

Paese
Intensità di campo elettrico (V/m)
Induzione magnetica (μT)
Australia
10000
500
Austria
10000
500
Belgio
-
-
Bulgaria*
5000
 
Cipro
10000
500
Danimarca
10000
500
Estonia
-
-
Finlandia
-
-
Francia
10000
500
Germania**
21320
1358
Grecia
-
_
Irlanda
-
-
Italia 
10000
500
Lettonia
10000
500
Lituania
10000  500
Lussemburgo*** 5000
 100
Malta  10000  500
Olanda
-
-
Polonia
10000
251
Portogallo
-
 -
Regno Unito
10000
500
Repubblica Ceca
10000
500
Romania
10000 
 500
Russia ****
-
 100
Slovacchia
10000
500
Slovenia
-
-
Spagna
-
-
Svezia
-
-
Stati Uniti
25000
10000
Svizzera
10000
500
Ungheria
 10000
 500

 

(*) in Bulgaria il limite 5000 V/m è inteso per le 8 ore lavorative; per le esposizioni più brevi il limite è pari a 25000 V/m

 

(**) in Germania i limiti variano a seconda del settore. Valori più elevati fino a 30000 V/m e 2546 μT sono consentiti per brevi periodi (massimo due ore al giorno) ed in condizioni controllate.

 

(***) Limite relativo ad esposizioni prolungate. Il limite per le esposizioni brevi è di 21320 V/m

 

(****) Il limite si intende per una giornata lavorativa di 8 ore. Il limite sale a 2000 μT per esposizioni di durata inferiore ad un ora

Tu sei qui:

Iscrizione newsletter

E-mail:
Nome:
Cognome:
Azienda:

Scrivi a...

Trovaci anche su...