• Servizi Cittadino

    Il Consorzio Elettra 2000 offre una serie di servizi gratuiti dedicati al cittadino che desidera approfondire le sue conoscenze in materia di bioelettromagnetismo. Tra queste, l’accesso al materiale presente sul sito, la newsletter informativa ed il servizio interattivo “Esperto risponde”.

  • Servizi Pubbliche amministrazioni

    Il Consorzio Elettra 2000 supporta le Pubbliche Amministrazioni nel perseguimento dei propri obiettivi per quanto concerne il confronto con il mondo delle imprese e con i singoli cittadini, o nelle attività di monitoraggio campi elettromagnetici sul territorio.

  • Servizi Aziende

    Il Consorzio Elettra 2000 fornisce consulenza alle aziende per attività di misura e di adeguamento degli ambienti di lavoro alla normativa vigente in materia di salute e sicurezza sul lavoro, unitamente ad attività di informazione e formazione rivolta a lavoratori e RSPP.

     

  • Servizi Scuole

    Negli ultimi anni, da parte del Consorzio c’è stata un’apertura nei confronti del mondo della Scuola che ha portato all’organizzazione di giornate di formazione per docenti e ad una serie di attività didattico formative rivolte agli studenti delle Scuole di ogni ordine e grado.

Sicurezza sul lavoro

Corsi di formazione

Indagini strumentali

 

Calendario eventi

Ottobre 2018
lunmarmergiovensabdom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

   Aggiungimi a Skype

Linee Guida per la determinazione dei valori di assorbimento del campo elettromagnetico da parte delle strutture degli edifici

A fine ottobre è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (G.U. n. 252 del 27/10/2016) il Decreto Ministeriale 5 ottobre 2016 del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare che introduce le Linee Guida sui valori di assorbimento del campo elettromagnetico da parte delle strutture degli edifici.

 

Si tratta delle Linee Guida previste dal D.Lgs. 179/2012 per individuare i fattori di riduzione della potenza del campo elettromagnetico in presenza di edifici. Di tali fattori di riduzione occorrerà tenere conto nella valutazione dei livelli di campo elettromagnetico da confrontare con limiti, valori di attenzione ed obiettivi di qualità riportati nel DPCM 8 luglio 2003 (Fissazione dei limiti di esposizione, dei valori di attenzione e degli obiettivi di qualità per la protezione della popolazione dalle esposizioni ai campi elettrici e magnetici ed elettromagnetici generati a frequenze comprese tra 100 kHz e 300 GHz).

 

Visualizza il testo del Decreto

Tu sei qui:

Iscrizione newsletter

E-mail:
Nome:
Cognome:
Azienda:

Scrivi a...

Trovaci anche su...