Sicurezza sul lavoro

Calendario eventi

May 2020
lunmarmergiovensabdom
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Lucca

Raccolta regolamenti comunali per installazione stazioni radiobase e impianti radiotelevisivi

Comune di Lucca


 

Localizzazione degli impianti per la telefonia mobile

 

  • Le istanze per l’installazione, la modifica e l’adeguamento degli impianti radioelettrici, ai fini dell’ottenimento dei titoli abilitanti di cui all’art. 5, devono essere proposte allo Sportello Unico del Comune di Lucca, e dovranno essere corredate dai seguenti atti e documenti:
      • Dati anagrafici, codice fiscale del richiedente, dell’esercente (se diverso dal richiedente), del progettista, del direttore dei lavori, della ditta esecutrice. Per gli ultimi due soggetti sopra specificati, i dati richiesti dovranno essere comunicati entro 30 giorni dall’inizio dei lavori 
      • Estratto del P.R.G. vigente relativo all'area interessata, nonché, ove l'area non sia di proprietà comunale, il titolo per la sua occupazione e utilizzo.
      • Una dichiarazione firmata da parte del richiedente o del gestore con la quale si impegna a realizzare l’impianto in conformità al progetto presentato ed autorizzato e di mantenerlo in esercizio conformemente ai livelli di progetto.
      • Atto unilaterale d'obbligo con il quale il titolare dell'atto legittimante si impegna a rimuovere l'impianto, a propria cura e spese, qualora l'Autorità sanitaria competente ritenga l'impianto medesimo dannoso e pregiudizievole per la salute
  • Lo Sportello Unico per le Attività Produttive, competente all'istruttoria, acquisisce i pareri:
      • dell'ARPAT, corredato dallo studio previsionale, e con raggio di 300 metri dalla nuova emittente, dei livelli massimi di esposizione ai campi elettromagnetici come generati dalla nuova installazione, con indicazione del presunto livello di esposizione causato dalla concomitante presenza di altri impianti SRB. Nel suo parere l'ARPAT valuterà altresì l'adeguamento dell'impianto ai criteri tecnici di minimizzazione dell'esposizione fissati dal Comune, nonché, in via previsionale, l'impatto acustico determinato dalle ventole di raffreddamento (nel caso di applicazione di celle calde);
      • del Genio Civile, ove occorrente;
      • dei Vigili del Fuoco;
      • della SBAAAS, ove occorrente.



 

 

Ufficio di riferimento: Sportello Unico Attività Produttive – Edilizia Privata, tel. 0583/4422

 

 

 

 

 

Tu sei qui:

Iscrizione newsletter

E-mail:
Nome:
Cognome:
Azienda:

Scrivi a...

Trovaci anche su...