Sicurezza sul lavoro

Calendario eventi

May 2020
lunmarmergiovensabdom
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Prato

Raccolta regolamenti comunali per installazione stazioni radiobase e impianti radiotelevisivi

Comune di Prato

 

Il Comune di Prato ha emanato un Regolamento comunale per la progettazione e la gestione degli impianti di telecomunicazione

  • Il regolamento viene adottato, ai sensi dell'art. 8, comma 6, della "Legge Quadro sulla protezione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici e elettromagnetici” 22 febbraio 2001, n.36, allo scopo di dare attuazione ai principi contenuti :
      • nella legge citata,
      • nel D.M. n. 381/98 "Regolamento recante norme per la determinazione dei tetti di radiofrequenze compatibili con la salute umana", e successive modifiche ed integrazioni;
      • nella legge regionale 6 aprile 2000, n. 54 e successive modifiche ed integrazioni.
  • Le presenti norme si applicano a tutti gli impianti ricetrasmittenti di radiazione elettromagnetica, (GSM, ETACS, UMTS, DCS e DECT), e di altri servizi similari ( WI-FI , WLL, TV, TV digitale terrestre, emittenti radio in genere, ecc.) nonché tutti quelli disciplinati dalla legge quadro 22 febbraio 2001, n.36 e dalla legge regionale 6 aprile 2000, n. 54, operanti nell'intervallo di frequenza compresa tra 100 KHz e 300 GHz, di seguito denominati "impianti".
  • Il Comune consente a tutti gli operatori di telecomunicazioni l’erogazione dei loro servizi ed in particolare la realizzazione e lo sviluppo delle reti di telefonia mobile e per i servizi wireless in genere.
  • AI fine di pianificare in modo idoneo la collocazione degli impianti nel territorio comunale, ciascun operatore o soggetto interessato presenta entro il 30 settembre di ogni anno al Comune di Prato, il programma annuale delle installazioni fisse da realizzare nell'anno successivo, tenendo presenti le localizzazioni esistenti degli impianti di cui all’art. 7 e quanto previsto all’Art. 4.
  • Per garantire una efficace valutazione dei Programmi annuali, in relazione a tutti gli aspetti interessati, nonché per valutare gli effetti che l'attuazione del programma può avere sull'ambiente, verrà istituito il Gruppo Tecnico di Valutazione.
  • Il Gruppo Tecnico di Valutazione è costituito dai responsabili dei servizi Gestione e Sviluppo Ambientale, Programmazione Urbanistica, Commissione Edilizia nonché A.R.P.A.T. e A.S.L. ed è coordinato dal Servizio Gestione e Sviluppo Ambientale; potrà inoltre avvalersi di consulenti esterni per attività di specifica competenza.
  • Il Gruppo Tecnico di Valutazione valuta i Programmi entro sessanta giorni successivi al 30 settembre.
  • Annualmente il Gruppo Tecnico di Valutazione presenterà all’Amministrazione Comunale una relazione sull’attività svolta.
  • La domanda per l'installazione di un nuovo impianto o per la modifica anche solo radioelettrica di un impianto esistente deve pervenire al S.U.A.P.
  • Il Comune, rilascia l'autorizzazione di cui all'art. 10 del presente regolamento entro 90 giorni dal ricevimento della domanda, completa di tutti i suoi elementi. Entro lo stesso termine si intende accolta la denuncia di inizio attività.

 


 

 

Ufficio di riferimento: SUAP – Urbanistica, tel. 0574 1835922, 0574 1835933, 0574 1835994

 

Piano della telefonia mobile

 

 

Regolamento comunale per la progettazione e la gestione degli impianti di telecomunicazioni

 

AI fine di pianificare in modo idoneo la collocazione degli impianti nel territorio comunale, ciascun operatore o soggetto interessato presenta entro il 30 settembre di ogni anno al Comune di Prato, ilprogramma annuale delle installazioni fisse da realizzare nell'anno successivo, tenendo presenti le localizzazioni esistenti degli impianti di cui all’art. 7 e quanto previsto all’Art. 4. Per garantire una efficace valutazione dei Programmi annuali, in relazione a tutti gli aspetti interessati, nonché per valutare gli effetti che I'attuazione del programma può avere sull'ambiente, verrà istituito il Gruppo Tecnico di Valutazione, costituito dai responsabili dei servizi Gestione e Sviluppo Ambientale, Programmazione Urbanistica, Commissione Edilizia nonché A.R.P.A.T. e A.S.L. ed è coordinato dal Servizio Gestione e Sviluppo Ambientale; potrà inoltre avvalersi di consulenti esterni per attività di specifica competenza. La domanda per l'installazione di un nuovo impianto o per la modifica anche solo radioelettrica di un impianto esistente deve pervenire al S.U.A.P. “ Oggimpresa “ corredata degli elaborati di cui all'art. 12 del presente regolamento. I pareri degli altri enti competenti vengono richiesti, per le opportune valutazioni, direttamente dal Comune. Nel caso di motivato dissenso di uno degli enti interessati si procederà alla convocazione di una conferenza di servizi come previsto dall’art. 87 del D.Lgs. 1° agosto 2003, n° 259.

 

Per leggere tutto il testo

 

Installazione e modifica a impianti di telefonia mobile e servizi similari

 

L’istanza da presentare è una richiesta di autorizzazione qualora l’impianto abbia potenza maggiore di 20 W, o una Dichiarazione di inizio attività (DIA) nel caso si tratti di impianto con potenza minore o uguale a 20 W. In entrambi casi il Comune è tenuto a pronunciarsi entro 90 giorni dalla data di presentazione dell’istanza (esclusi i tempi di interruzione del procedimento per eventuali richieste di integrazione), nel caso non lo faccia vale il silenzio-assenso.
Per il rilascio dell’autorizzazione o accoglimento della DIA, devono essere ottenuti i pareri positivi dell’ARPAT di Prato (campi elettromagnetici entri i limiti previsti dalla Normativa vigente) e del Servizio Gestione e Sviluppo Ambiente (conformità al Piano di localizzazione approvato dal Comune di Prato). Qualora i lavori interessino strade pubbliche o loro pertinenze deve essere ottenuta l’autorizzazione del Servizio Urbanizzazione Primaria del Comune di Prato. Nel caso il sito prescelto sia sottoposto a vincoli particolari (paesaggistico, monumentale, ecc) deve esser ottenuto il nulla osta del Comune.

 

Per leggere tutto il testo

 

 

Tu sei qui:

Iscrizione newsletter

E-mail:
Nome:
Cognome:
Azienda:

Scrivi a...

Trovaci anche su...