• Servizi Cittadino

    Il Consorzio Elettra 2000 offre una serie di servizi gratuiti dedicati al cittadino che desidera approfondire le sue conoscenze in materia di bioelettromagnetismo. Tra queste, l’accesso al materiale presente sul sito, la newsletter informativa ed il servizio interattivo “Esperto risponde”.

  • Servizi Pubbliche amministrazioni

    Il Consorzio Elettra 2000 supporta le Pubbliche Amministrazioni nel perseguimento dei propri obiettivi per quanto concerne il confronto con il mondo delle imprese e con i singoli cittadini, o nelle attività di monitoraggio campi elettromagnetici sul territorio.

  • Servizi Aziende

    Il Consorzio Elettra 2000 fornisce consulenza alle aziende per attività di misura e di adeguamento degli ambienti di lavoro alla normativa vigente in materia di salute e sicurezza sul lavoro, unitamente ad attività di informazione e formazione rivolta a lavoratori e RSPP.

     

  • Servizi Scuole

    Negli ultimi anni, da parte del Consorzio c’è stata un’apertura nei confronti del mondo della Scuola che ha portato all’organizzazione di giornate di formazione per docenti e ad una serie di attività didattico formative rivolte agli studenti delle Scuole di ogni ordine e grado.

Sicurezza sul lavoro

Corsi di formazione

Indagini strumentali

 

Calendario eventi

Aprile 2018
lunmarmergiovensabdom
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30

   Aggiungimi a Skype

Notizie

Seleziona un articolo da leggere

PIMRC 2018 - Special Session su campi elettromagnetici

In occasione della prossima edizione dell'IEEE International Symposium on Personal, Indoor and Mobile Radiocommunications (PIMRC2018) che si terrà a Bologna dal 9 al 12 settembre, la Fondazione Ugo Bordoni organizza una Special Session sui campi elettromagnetici dal titolo "Electromagnetic Exposure in 5G Networks".

La Special Session sarà incentrata su tematiche innovative dal punto tecnico e normativo. Verranno trattati i modelli di esposizione ai campi elettromagnetici con particolare riferimento alla loro applicazione alle reti 5G e si discuterà sulle necessarie modifiche da apportare tempestivamente alle metodologie di misura per una corretta valutazione dei livelli di campo elettromagnetico in scenari 5G.

Verranno trattate in dettaglio le seguenti tematiche:

  • Adeguamenti normativi per il 5G
  • Metodologie per la valutazione dell'esposizione
  • Esposizioni generate da sistemi MIMO e smart antennas 
  • Misura dei campi elettromagnetici per sistemi 5G
  • Valutazione delle esposizioni per segnali a frequenza superiore a 6 GHz
  • Aspetti regolamentari e sviluppo del 5G
  • Simulazioni numeriche e modelli espositivi

Per ulteriori informazioni consultare il sito ufficiale di PIMRC2018

 

Disponibile on line il numero 25 di Elettra2000 Informa

Al momento c'è grande attesa per quanto riguarda l'attività di revisione critica della letteratura scientifica portata avanti dall'ICNIRP che presumibilmente porterà ad una nuova edizione delle Linee Guida attesa per il 2018.

Qual'è il modus operandi dell'ICNIRP? Qual'è lo stato delle conoscenze sugli effetti dei campi elettromagnetici? quali sono i gaps conoscitivi e cosa resta ancora da indagare?

 

 Tutto questo lo potete trovare nel numero 25 di Elettra2000 Informa al seguente indirizzo:http://www.elettra2000.it/it/news.html

 

La newsletter interattiva Elettra2000 Informa, viene distribuita a titolo gratuito a chi ne fa richiesta. Per iscriversi è sufficiente compilare il modulo al seguente indirizzo: http://www.elettra2000.it/it/

 

Linee Guida per la determinazione dei valori di assorbimento del campo elettromagnetico da parte delle strutture degli edifici

A fine ottobre è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (G.U. n. 252 del 27/10/2016) il Decreto Ministeriale 5 ottobre 2016 del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare che introduce le Linee Guida sui valori di assorbimento del campo elettromagnetico da parte delle strutture degli edifici.

 

Si tratta delle Linee Guida previste dal D.Lgs. 179/2012 per individuare i fattori di riduzione della potenza del campo elettromagnetico in presenza di edifici. Di tali fattori di riduzione occorrerà tenere conto nella valutazione dei livelli di campo elettromagnetico da confrontare con limiti, valori di attenzione ed obiettivi di qualità riportati nel DPCM 8 luglio 2003 (Fissazione dei limiti di esposizione, dei valori di attenzione e degli obiettivi di qualità per la protezione della popolazione dalle esposizioni ai campi elettrici e magnetici ed elettromagnetici generati a frequenze comprese tra 100 kHz e 300 GHz).

 

Visualizza il testo del Decreto

Tu sei qui:

Iscrizione newsletter

E-mail:
Nome:
Cognome:
Azienda:

Scrivi a...

Trovaci anche su...